I buoni di L.A. Noire

La storia di L.A. Noire presenta diversi svariati personaggi indicati come caratteri positivi all'interno della storia di L.A. Noire. Tra questi ci sono diversi colleghi che accompagneranno Cole lungo tutta la sua avventura, oltre a conoscenze più o meno dirette il cui intervento all'interno del gioco cambieranno le carte in tavola. Sconsigliamo dunque la visione e lettura di questa pagina a chi vuole vivere l'avventura offerta dal gioco senza nessuna anticipazione.

Elsa Lichtmann
Conosciuto come: Elsa | Interpretato da: Erika Heynatz (Claudia Brucken nelle canzoni)

Nata in Germania nel 1917 e rimasta orfana a causa dell'avanzata Nazista durante la Prima Guerra Mondiale, Elsa Lichtmann arrivò in America grazie anche all'aiuto di un amico, Lou Buchwalter con cui si imbarcò alla volta di Ellis Island, New York. Nel corso degli anni, non modi non noti, si è trasferita dalla costa di New York sino a Los Angeles, dall'altro capo dell'America dove è divenuta una cantata. La sua voce e il suo accento le hanno poi permesso nel tempo di entrare all'interno del Blue Room, un bar cabaret dove Elsa conoscerà vizi e virtù della vita dei divi.

Conosceremo Elsa inizialmente attraverso brevi filmati e da semplice comparsa la donna diverrà in poco tempo una vera protagonista delle avventure di L.A. Noire rubando il cuore e l'amore di Cole Phelps, cosa che porterà il detective a perdere il posto, l'onore e la sua famiglia. L'amore e l'aiuto di Cole permetteranno alla donna di uscire fuori dalla dipendenza della droga e scoprire in breve tempo la verità dietro chi per lei era una volta un mentore, il dott. Harlan Fontaine. Il suo ruolo nel gioco è fondamentalmente quello di una femme fatale, ma ben presto la donna da icona diverrà una sorta di piccola eroina, è infatti grazie a lei soprattutto che Cole e Jack scopriranno una delle più grandi truffe del dopoguerra.


James Donnelly
Conosciuto come: James | Interpretato da: Andrew Connolly

Nato il 25 Maggio del 1905, James Donnelly è il Capitano del dipartimento Omicidi di Los Angeles e l'uomo a cui Phelps deve molto in merito al suo passaggio da poliziotto di pattuglia a Detective - è infatti incastrando Edgar Kalou che Cole dimostra a Donnelly di avere la stoffa per diventare un detective e passare così al Dipartimento del Traffico.

Donnelly si dimostrerà in moltissimi episodi un uomo facilmente irritabile e che odia perdere tempo e non avere dei risultati rapidi, il suo motto principale è infatti "meglio un uovo oggi, che una gallina domani". Questo suo modo di fare porterà Cole a dover accusare diverse persone di omicidio, gente non colpevole nei fatti, ma solo in apparenza e che servono a Donnelly per non far parlare troppo e male i giornali del tempo. Donnelly ha da sempre provato molto rispetto per la rapidità che Cole ha dimostrato nel risolvere i casi, anche se in più di una occasione dimostrerà di non essere pienamente concorde con i pensieri e le ipotesi di uno dei suoi uomini migliori. Tutto il rispetto di Donnelly nei confronti di Phelps cadrà nel vuoto e si perderà quando Roy Earle tirerà fuori la relazione tra Cole e Elsa Lichtmann. Per Donnelly il tradimento di Cole non è solo nei confronti della sua famiglia, ma anche verso la sua nazione dato che l'uomo ha intrapreso una relazione con una donna di origine tedesca.


Ralph Dunn
Conosciuto come: Ralphie | Interpretato da: Rodney Scott

Ralph è il primo dei cinque partner di lavoro di Cole che conosceremo. Ralph è un giovane ragazzo nato nel 1922 ed entrato in polizia per l'eccitazione e la voglia di fare qualcosa per il suo paese, ma a differenza di Cole, non ha grandi aspirazioni e restare un poliziotto di pattuglia è per lui già un traguardo. Si tratta di un ragazzo sveglio, pronto sempre ad essere di aiuto, ma mai in prima linea o con la voglia di indagare un po' più a fondo della superficie. A differenza di Cole, Ralph non farà carriera e resterà un poliziotto di pattuglia che potremo incontrare nuovamente durante il caso bonus "Nicholson Electroplating". Qui Cole potrà interagire e discutere con Ralph, ma il rapporto tra i due risulterà essere freddo, come se i due non si fossero mai conosciuti - probabilmente una svista da parte di Rockstar nel gestire i discorsi tra i due personaggi.


Stefan Bekowsky
Conosciuto come: Il polacco | Interpretato da: Sean McGowan

Nato nell'agosto del 1921, Stefan Bekowski è il parter di Cole Phelps durante il passaggio di quest'ultimo nel dipartimento Traffico di Los Angeles. Stefan, di origini polacche, è entrato in polizia a diciotto anni e ha fatto carriera grazie al suo aiuto durante le rivolte del 1943 tra i militari e gli uomini di etnia messicana a Los Angeles. L'ottimo servizio reso come detective del dipartimento Traffico darà a Stefan un'ennesima promozione, questa volta al dipartimento Omicidi a fianco di Rusty Galloway dopo che Phelps verrà assegnato al diparmento Narcoti in compagnia di Roy Earle.

Stefan è un uomo dai modi diretti e a volte rudi. E' fondalmente un ragazzo simpatico in grado di stringere amicizie più o meno solide sia con i sottoposti che con i superiori. Grazie ai suoi modi di fare, presto Stefan e Cole diverranno amici, oltre che partner.


Gordon Leary
Conosciuto come: Gordon | Interpretato da: Ned Vaughn

Capitano del dipartimento Traffico di Los Angeles, Gordon Leary sarà uno dei primi capi con cui Cole avrà a che fare e uno degli uomini che stimeranno maggiormente i modi di fare e le abilità di Phelps. Nato nel 1917, Leary è un uomo semplice e simpatico, sempre pronto ad aiutare e fare i complimenti quando un lavoro viene ben fatto. E' un poliziotto onesto, fiero dei suoi modi di fare e della sua squadra e la partenza di Phelps verso altri dipartimenti sarà per il capitano un evento triste, ma allo stesso tempo motivo di orgoglio dato che uno dei suoi uomini sta scalando rapidamente la gerarchia interna della polizia.


Rusty Galloway
Conosciuto come: Finbarr | Interpretato da: Michael McGrady

Finbarr "Rusty" Galloway, nato nel 1897, è un vecchio detective del dipartimento Omicidi, tecnicamente la vetta più alta possibile nella carriera di un detective. Cole conoscerà l'uomo all'inizio del gioco dove Cole e il suo partner dovranno setacciare una scena del crimine. Cole diverrà il partner di Rusty dopo esser passato prima nel dipartimento Traffico e successivamente in quello Rapine. La sua promozione al dipartimento Omicidi sarà ottenuta non solo grazie al suo ottimo lavoro come detective, ma anche grazie alle dimissioni di Floyd Rose, l'ex partner di Rusty che ha lasciato la polizia in circostanze non proprio chiare.

Le uniche informazioni personali che abbiamo su Rusty provengono da alcuni discorsi, scopriamo infatti che l'uomo si è sposato e ha divorziato tre volte e che da queste relazioni è uscita solo una figlia, ma non sappiamo altro. Caratterialmente Rusty è un duro della vecchia scuola, il tipico poliziotto che nel gioco del buono e cattivo indossa i panni del cattivo, pronto a urlare e far volare ceffoni e manganelli. Inzialmente Rusty non sarà felice di avere Cole come partner, ma nel corso dei casi di cui si occuperanno, Galloway comincerà a provare rispetto per Cole, non solo come poliziotto, ma anche come uomo.


Herschel Biggs
Conosciuto come: Big | Interpretato da: Keith Szarabajka

Herschel Biggs, nato nel 1892, è forse il personaggio cardine di questo L.A. Noire. Detective del dipartimento Incendi Dolosi e ultimo partner e vero amico di Cole Phelps, Biggs è l'uomo che tecnicamente ci narra gli eventi di L.A. Noire, è la sua infatti la voce che durante alcuni filmati ci parla fuori campo dandoci l'idea che tutto il gioco sia solo una storia raccontata da un uomo ad un altro.

Biggs è un uomo introverso, poco incline ai rapporti interpersonali e chiuso nella sua solida logica legata alle prove di un caso e nulla più. Herschel conoscerà Cole dopo che quest'ultimo è stato degradato per lo scandalo creato a causa della sua relazione con Elsa Lichtmann, ma a differenza di molti altri agenti e personaggi di Los Angeles, Herschel non giudicherà Cole per quanto è successo, ma solo ed esclusivamente per le sue capacità e ben presto il giovane detective porterà una fiamma a riaccendersi nell'animo di Herschel, la fiamma della giustizia. Nel tempo passato insieme, Herschel e Cole stringeranno una forte amicizia, una di quelle che nulla potrà distruggere.


Courtney Sheldon
Conosciuto come: Courtney | Interpretato da: Chad Todhunter

In molti definiscono Sheldon uno dei cattivi della trama di L.A. Noire, ma ciò non è vero, come altri anche Sheldon è in parte vittima di un susseguirsi di eventi impossibili da comprendere e predire. Nato nel 1922, Sheldon è un membro attivo del VI Reggimento, entrato a far parte del plotone di Cole Phelps dopo che quest'ultmo ha perso tutti i suoi uomini nella battaglia dello Sugar Loaf Hill. Durante il suo ritorno a casa sulla SS Coolridge, Sheldon apprende che Cole è stato festeggiato con tutti gli onori che a lui e al suo gruppo non sono stati riservati e per permettere a se stesso e ai suoi compagni di plotone di avere qualcosa in cambio per il servizio offerto sul campo, decide di rubare le scorte di morfina presenti sulla Coolridge.

L'intendo di Sheldon inizialmente è quello di fare un po' di soldi, il giusto necessario per permettersi una buona vita, ma gli affari con Cohen prendono una brutta piega e a salvare capra e cavoli ci sarà Harlan Fontaine, apparentemente un salvatore, ma in realtà una delle peggiori menti criminali del tempo. Sheldon morirà per mano di Fontaine nel 1947 e la scoperta del suo corpo da parte di Cole darà il via agli eventi che concluderanno l'avventura di L.A. Noire.

Ira Hogeboom
Conosciuto come: Cowboy, Tex | Interpretato da: J. Marvin Campbell

A discapito di quanto si possa pensare, Ira Hogeboom è fondalmentalmente un buono all'interno di L.A. Noire, nonostante il fatto che l'uomo è legato fortemente non solo agli omicidi che tratteremo nel dipartimento Incendi Dolosi, ma anche ad alcuni del dipartimento Omicidi, sembra infatti che sia Ira l'uomo manovrato dal Lupo Mannaro per rapire le sue vittime - l'auto specificata da alcuni testimoni risulta essere quella di Ira e allo stesso modo il suo soprannome, Tex, compare sui corpi di alcune vittime dell'assassino della Dalia nera.

Nonostante tutto questo, Ira resta tuttavia un buono all'interno della storia, l'uomo infatti ha perso il senno nella battaglia di Okinawa a causa di Phelps che ordinò di attaccare con il lanciafiamme alcune caverne che Cole credeva essere dei dipositi di armi e nascondigli di nemici, ma che in realtà si sono rivelate essere una specie di nascondiglio e ospedale per civili. La morte di tutti questi innocenti ha fatto scattare qualcosa nel cervello di Ira che dopo essere impazzito ha trovato una logica nel combattere per Dio e se prima veniva manovrato da Harlan Fontaine, dopo poco Ira si ribellerà e tenterà di mettere tutto a posto salvando Elsa da Fontaine e pagando per i suoi peccati attraverso le mani di Jack Kelso.


Il VI Reggimento
Conosciuto come: La compagnia di Cole Phelps

Il VI Reggimento è la divisione che ha combattuto ad Okinawa durante la guerra del Pacifico, nota soprattutto per la Battaglia dello Sugar Loaf Hill - la Collina del Pan di zucchero. Il gruppo è composto da Cole Phelps, Hank Marrill, Jack Kelso, Ira Hogeboom, Chris Majewski, Eddie McGoldrick, Felix Alvarro, John Higgins, Michael Driscoll, Patrick Connolly e Courtney Sheldon.

Il Reggimento diverrà importante all'interno del gioco soprattutto durante i casi del dipartimento Narcotici. A seguito di una rapina sulla SS Coolridge, la polizia sospetterà di diversi membri di questo plotone e i sospetti non saranno errati, dietro la rapina infatti c'è la mente di Courtney Sheldon, un giovane ragazzo che nella sua semplicità credeva di poter fare il bene di tutti e consentire ai restanti membri in vita del Reggimento di avere un po' di fortuna, quella stessa fortuna che i ragazzi non pensavano fosse giusto che Cole Phelps aveva avuto.



Warning: include(/home/gtaser/my_domains/lanoire/scripts/addthis.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 141

Warning: include(): Failed opening '/home/gtaser/my_domains/lanoire/scripts/addthis.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php') in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 141

Warning: include(/home/network/public_html/ads-stats-ugo-network/ads-300x250.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 143

Warning: include(): Failed opening '/home/network/public_html/ads-stats-ugo-network/ads-300x250.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php') in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 143