Warning: include(/home/gtaser/my_domains/lanoire/www/it/la-noire/guida-menu.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/la-noire/guida-caso-17.php on line 1

Warning: include(): Failed opening '/home/gtaser/my_domains/lanoire/www/it/la-noire/guida-menu.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php') in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/la-noire/guida-caso-17.php on line 1

L'uomo del gas

The Gas Man
Dipartimento: Incendi dolosi - Divisione di Wilshire | Indizi: 16 | Domande: 16 | 100%:

Dopo i casini con la nostra carriera ed una svolta di vita decisamente imponente, ci ritroveremo da dove siamo partiti, a Wilshire ma non come agenti di pattuglia. Saremo detective del dipartimento Incendi Dolosi e dovremo combattere il fuoco con la legge. Ma basta spostare la cenere per trovare un tizzone che ancora arde.

Lachlan: OK ragazzi, fate attenzione. Cole Phelps si unsice oggi alla Squadra Incendi Dolosi.

William: Ti piace farti quella puttana tedesca, Phelps?

Lachlan: Phepls se la vedrà con la commissione etica a dicembre. Fino ad allora starà alla Incendi Dolosi. Fine della storia. Phelps.

Cole: Sì, signore.

Lachlan: Non mi interessa cosa hai fatto o non hai fatto, Phelps. Sembra che tu sia un bravo investigatore, ma se fai casino mentre lavori per me ti caccerò a pedate in un batter d'occhio. Ci siamo capiti?

Cole: Sì, signore.

William: Capo, non vogliamo un infame come Phelps...

Lachlan: Piantala, Tilden. Phelps, ti metto in squadra con Herschel Biggs.

Herschel: Sa che lavoro da solo, capitano.

Lachlan: Ora non più, Biggs. Due casi umani come voi dovrebbero andare d'accordo. Biggs ti aiuterà con il battesimo del fuoco, Phelps.

Herschel: Questa è la Incendi Dolosi. Non serve il battesimo.

Lachlan: Allora non ci vorrà molto tempo. Cominciate con questi due. Incendi domestici. 326 South Kenmore Avenue, gli Steffens erano fuori quando è successo. Poi andate al 4414 di Rosewood Avenue, famiglia Sawyer. Sul luogo ci sono già i pompieri.

Cole: Pensa che siano sospetti, capitano?

Lachlan: Il vostro lavoro è scoprirlo, detective. Adesso sparite, tutti e due. Fuori!

Concluso il filmato avrà inizio la nostra nuova carriera agli Incendi Dolosi. Ottenuti gli obiettivi indaga sull'incendio a casa Sawyer e Steffens, usciamo dalla sala briefing e raggiungiamo il parcheggio dove si trova la nostra nuova auto. Una volta a bordo, dirigiamoci prima dagli Steffens, al 326 di South Kenmore Avenue. Dal parcheggio, usciamo a destra e giriamo a destra sulla terza strada prendendo poi il quarto incrocio a sinistra, Kenmore Avenue. Da qui, giungere sul luogo dell'incendio sarà questione di secondi.

Incendio di casa Steffens

Cole: Non è rimasto molto.

Herschel: E' sempre così, quando il lavoro è fatto bene.

Cole: Pensi che l'abbiano appiccato loro?

Herschel: No. Guardala in faccia, quello è dolore vero. Se fosse stato per l'assicurazione avrebbero portato via le cose più care. Non è questo il caso. Ciao Mike

Mike: Ehi, Hersh. Ti occupi tu di questo caso?

Herschel: Già. Mike Branigan, Cole Phelps.

Cole si muoverà per stringere la mano, ma il poliziotto si irrigidirà non ricambiando il saluto.

Herschel: E' a posto, Branigan. Il suo nome è nella merda, ma le mani sono pulite.

Mike: Senza offesa, Phelps.

Cole: Nessun problema. Avete qualcosa?

Mike: L'incendo è scoppiato ieri notte sul tardi. Gli Steffens erano a Catalina Island. Hanno vinto una specie di concorso... l'unica volta che vincono qualcosa, poi tornano e trovano la casa ridotta così.

Herschel: Direi che sono stati piuttosto fortunati, in effetti.

Mike: Non sono assicurati. Ora come ora quel mucchio di macerie è tutto ciò che possiedono.

Herschel: Dove andranno a dormire?

Mike: Nella macchina. E' stata una fortuna che non sia andato in fumo tutto l'isolato. Si dice che vogliano buttare giù tutto per costruire case per i veterani. Quello è il capofamiglia, in mezzo alle rovine. La signora in lacrime è la moglie.

Herschel: Prima diamo un'occhiata in giro. Vieni, Phelps.

Ottenuto l'obiettivo interroga il signor Steffens, andiamo dalla parte opposta della casa, sul fianco sinistro muovendoci lungo lo steccato tra la casa bruciata e la casa verde. Dove lo steccato è bruciato, a terra, troveremo la caldaia revisionata da Ryan che aggiungerà ovviamente Matthew Ryan tra le persone coinvolte nel caso. Raccolto l'indizio, raggiungiamo il signor Steffens ed interroghiamolo.

Cole: Signor Steffens? Cole Phelps e Herschel Biggs, LAPD. So che è un momento difficile, ma potremmo parlare?

Don: Don Steffens.

Cole: Eravate fuori città?

Don: Abbiamo vinto un premio. Ci siamo divertiti un sacco... e ora eccoci qui.

Cole: Ha ancora i biglietti?

Don: Certo.


Domanda: Concorso con in palio dei viaggi

Cole: Può dirci qualcosa di più del premio che avete vinto, signor Steffens?

Don: Un weekend a Catalina Island. Mia moglie ha ricevuto un dépliant per posta, dalla Suburban Redevelopment.

Interpretazione: Verità

Cole: Avete partecipato a qualche concorso?

Don: Mia moglie ha compilato un volantino. Ci hanno chiamato per dirci che avevamo vinto. Prima volta nella vita che vinco qualcosa.


Domanda: Suburban Redevelopment

Cole: Per caso la Redevelopment Fund ha fatto un'offerta per la casa?

Don: Stanno costruendo case nuove. Hanno offerto molti soldi e la maggior parte dei vicini ha fatto le valigie e se n'è andata. Ma io non sono mai sceso a patti con loro.

Interpretazione: Dubbio

Cole: Tutti gli altri vendevano, ma lei teneva duro, è così?

Don: Ero l'ultimo. Pensavo di poter ottenere un prezzo migliore. Il mio è il lotto centrale.

Cole: Quindi adesso sarà costretto ad accettare?

Don: Sembra proprio così. Non ho scelta. La mia famiglia ha bisogno di una casa.


Cole: Per adesso è tutto, signor Steffens.

Don: Bene.

Concluso l'interrogatorio aggiungeremo Don Steffens tra le persone coinvolte nel caso, il biglietto del concorso e la Suburban Redevelopment tra gli indizi ed otterremo l'obiettivo indaga all'Agenzia di viaggi Gulliver. Prima di ottenere i comandi però vedremo un breve filmato.

Mike: Che gli è preso?

Herschel: Non hai letto i giornali? Sta pensando alla sua famiglia. Secondo me sta cercando un modo di espiare la sua colpa.

Ottenuti i comandi e l'obiettivo rintraccia l'indirizzo della Suburban Redevelopment, raggiungiamo il gamewell all'angolo della strada e mettiamoci in contatto con l'archivio. Ottenuto l'indirizzo della Suburban Redevelopment, torniamo in auto e settiamo come destinazione casa Sawyer al 4414 di Rosewood Avenue. Facciamo una rapida inversione di marcia e proseguiamo lungo Kenmore Avenue sino all'incrocio con Beverli Boulevard, l'ultimo incrocio dove girare è obbligatorio. Andiamo a sinistra e proseguiamo dritti per due incroci girando a destra al terzo, Normandie Avenue. Da qui proseguiamo dritti sino al secondo incrocio dove dovremo andare a sinistra.

Incendio di casa Sawyer

Herschel: Ciao, Albert. Ci occupiano noi di questo caso.

Albert: Ehi, Biggs. Noi? Ha un partner... e da quando?

Herschel: Ti presento Cole Phelps. Forse hai già letto di lui.

Albert: Oh, adesso capisco. Ciao, Phelps, bevenuto nell'inferno della Incendi Dolosi. Quattro pesone trovate morte nei loro letti. Esplosione della caldaia.

Cole: Un'altra valvola?

Albert: Sembra proprio di sì. InstaHeat, modello 79. Prima di eccitarti, sappi che in media scoppiano due caldaie al mese. Guarda un po' in giro e vedi se trovi qualcosa.

Aggiunta la famiglia Sawyer tra le persone coinvolte nel caso, raggiungiamo il coroner e parliamogli.

Cole: Mal.

Malcolm: Stai tenendo duro, Cole?

Cole: Ci provo, Mal. Cos'hai per me?

Malcolm: Famiglia Sawyer. Madre, padre, due bambini. Tutti morti nei loro letti, sembrerebbe; direi che si tratta di avvelenamento da monossido di carbonio. Le ustioni sono superficiali.

Cole: Ora del decesso?

Malcolm: Direi intorno a mezzanotte. Per essere più precisi servirà un po' di tempo. Lynch dice che c'è di mezzo una caldaia difettosa.

Cole: E' possibile. Questa particolare marca ultimamente ha dato molti problemi. Io ho in mente qualcos'altro.

Malcolm: Ti spiace parlare chiaro, detective? Se è un omicidio e non un incidente, condividere informazioni ci ha fatto risolvere parecchi casi insieme.

Cole: Mi serve qualcosa di concreto, Mal, prima di accusare qualcuno. Sai, c'è una ragione precisa per cui sono finito alla Incendi Dolosi.

Malcolm: Mi spiace per la tua famiglia, Phelps. Per te, nient'affatto. Ma sei un bravo agente, uno dei migliori. Ti aiuterò come posso.

Cole: Grazie, Mal. Severo ma giusto.

Ultimato il filmato raggiungiamo il vialetto della casa a destra, tra l'ambulanza e il camion dei pompieri, vicino ad una grossa mattonella rotta, troveremo una valvola del regolatore blu della InstaHeat modello 70. Trovato l'oggetto, si attiverà automaticamente un filmato.

Cole: Ehi, Biggs. Pensi sia rilevante?

Albert: Una valvola del regolatore. Interessante.

Agente: Detective. La vicina.

Cole: Detective Phelps. Può aiutarci?

Joanna: Dovevano partire, avevano vinto un viaggio da qualche parte, ma il piccolo Henry si è ammalato, così hanno dovuto annullare. Si può essere più sfortunati?

Cole: Sa chi ha organizzato il concorso?

Joanna: L'agenzia Gulliver. E' sul Santa Monica Boulevard.

Cole: Grazie, è stata di grande aiuto.

Con la vicina e l'agente che si allontaneranno, Albert si avvicinerà di fianco a Phelps parlando con voce strozzata.

Albert: Phelps... il tizio dall'altra parte della strada l'ho già visto. Gli piacciono gli incendi.

Aggiunta la vicina, Joanna Alford alle persone coinvolte nel caso, dovremo metterci all'inseguimento del piromane. Scattiamo dunque in avanti e corriamo dietro l'uomo che potremo placcare in diversi istanti o limitarci ad inseguire per poi affrontare con i pugni una volta giunti ad una casa blu e gialla. Qualunque sia la nostra scelta, una volta fermato l'uomo, scatterà un interrogatorio.

Cole: Come ti chiami?

Herbert: Herbert Chapman.

Cole: Allora, ti piacciono gli incendi?

Herbert: Alcuni.

Cole: Guardarli o appiccarli?

Herbert: Non sono in cerca di guai.

Cole: Vediamo le tasche.

Albert: Sei un ragazzaccio, vero, Herbert?

Herbert: Mi faccio gli affari miei.

Albert: La sigaretta nella scatola di fiammiferi dà un ritardo di cinque o sei minuti. Per avere più tempo basta una spirale insettifuga. Giusto, Herbert?

Cole: Hai appiccato tu il fuoco, Herbert?

Herbert: Diavolo, no. Ascoltavo la radio dei pompieri. Sembrava un bello spettacolo.

Albert: Quando avete finito qui, venite alla stazione dei pompieri. Ho una teoria su questa faccenda.

Cole: Lo faremo, Lynch. Porta dentro quest'uomo. Lo interrogheremo più tardi.

Agente: Agli ordini, detective.


Herschel: Perché ti sei lasciato prendere da questo caso? Se è omicidio sarà impossibile provarlo: il fuoco non lascia indizi. Non c'è la minima percentuale di successo.

Cole: Penso che non sia un caso isolato.

Herschel: Sono incendi domestici, Cole. Incidenti, fughe di gas, caldaie difettose.

Cole: Ci dev'essere una ragione...

Herschel: La ragione è che vuoi tornare a essere una star. Lascia perdere. Dimentica tutto, ti sentirai meglio.

Cole: C'è qualcosa sotto. Lo sento.

Herschel: Di cosa stai parlando? Gli incendi riguardano le assicurazioni, è sempre stato così.

Cole: Ma noi dobbiamo investigare lo stesso, Biggs. Sono morte delle persone.

Herschel: Vai a farti una doccia fredda, Phelps. Questa mania di fare l'eroe è diventata una vera ossessione.

Cole: Risolverò questo caso. Lo sbatterò in faccia all'intero dipartimento. Tu puoi aiutarmi o levarti dai piedi. Capito?

Aggiunto il piromane Herbert Chapman ed esaminata la prova presa dalle sue tasche, ci ritroveremo automaticamente in auto. Apriamo il taccuino e settiamo come destinazione l'agenzia di viaggi Gulliver, al 5222 di Santa Monica Boulevard. Da dove ci troviamo, andiamo di retro sino all'incrocio dietro di noi e qui giriamo a destra in modo da percorrere Normandie Avenue in direzione nord. Da qui proseguiamo dritti sino all'incrocio con Santa Monica Boulevard, l'incrocio finale in cui saremo obbligati a girare a destra o sinistra. Andiamo a sinistra e percorriamo la strada sino a raggiungere l'agenzia di viaggi. Giunti sul posto entriamo in agenzia e parliamo con l'uomo che ci darà il benvenuto.

Agenzia di viaggi Gulliver

Cole: Siamo i detective Phelps e Biggs. LAPD.

John: John Cunningham. Come posso aiutarvi, signori?

Cole: Abbiamo ragione di credere che la famiglia Sawyer, di Rosewood Avenue, abbia vinto di recente un concorso organizzato da voi.

John: Sì, me li ricordo. Hanno chiamato all'ultimo istante per cancellare. Uno dei bambini si era ammalato. Una bella sfortuna.

Cole: Le spiace se do un'occhiata?

Aggiunto John Cunningham all'elenco delle persone coinvolte nel caso, analizziamo il registro della Gulliver toccando la terza e l'ottava riga, rispettivamente la famiglia Steffens e Sawyer. Ultimata l'analisi del registro, potremo interrogare il proprietario dell'agenzia.

Domanda: Suburban Redevelopment

Cole: Parliamo della Suburban Redevelopment Fund.

John: Non c'è molto da dire. Organizzano una promozione. La nostra lista di indirizzi copre mezza Los Angeles.

Interpretazione: Verità

Cole: Quindi non sono un'organizzazione governativa?

John: Non credo, in genere il governo non fa promozioni di questo tipo.


Domanda: Lotteria con viaggi in palio

Cole: Quindi si trattava di biglietti premio?

John: Sì, esatto.

Cole: Ne regalate molti?

John: Ogni giorno ci sono centinaia di promozioni come quella. Se siete fortunati tiriamo fuori il vostro nome dal cappello.

Interpretazione: Dubbio

Cole: Proprio quando i Sawyer sarebbero dovuti essere a Catalina la loro casa è andata in fumo. Pensa ancora che siano fortunati?

John: Diamine... mi spiace tanto.

Cole: Può dirci chi ha offerto i biglietti premio alla famiglia Sawyer?

John: Certo. In teoria dovrebbe esserci un'estrazione ufficiale con supervisione notarile, ma in effetti la Suburban Redevelopment Fund mi chiama ogni due settimane per darmi direttamente i nomi dei vincitori.


Cole: Grazie per l'aiuto.

John: Nessun problema. Vorrei solo poter fare qualcosa per quella famiglia...

Cole: Potrebbe contribuire a una colletta. Qualche soldo gli farebbe comodo, in questo momento.

John: Immagino di sì...

Herschel: Bene, allora la segno per 50 dollari. Non appena l'ho vista ho capito che lei è un buon samaritano.

John: 50? Ma...

Cole: E' un buon uomo, Cunningham. Un tipo a posto.

John: Sì, sono fantastico. Più povero, ma fantastico.

Ottenuti i comandi dopo la visita all'agenzia di viaggi torniamo in auto e dirigiamoci alla Suburban Redevelopment, all'angolo tra Beverly e Mariposa. Partendo da dove ci troviamo, andiamo avanti girando al primo incrocio a sinistra. Proseguiamo lungo Western Avenue in direzione sud finanto che la strada girerà a sinistra mutando il nome in Beverly Boulevard. Fatta la curva, proseguiamo dritti per cinque incroci girando a destra al sesto, Normandie Avenue. Su questa via giriamo successivamente a sinistra e raggiungeremo la nostra destinazione, un cantiere.

Cantiere Elysian Fields

Cole: Qui dovrebbero esserci gli uffici della Suburban Redevelopment Fund.

Capocantiere: Questa è un'area residenziale della Elysian.

Cole: Quindi la Elysian ha interessi nella Redevelopment Fund.

Herschel: Sembra proprio così.

Capocantiere: Abbiamo finito? Ho del lavoro da sbrigare.

Herschel: Certo, amico. Grazie per l'aiuto.

Ultimato il filmato aggiorneremo la sede della Suburban Redevelopment in Cantiere Elysian Fields, aggiungeremo alla lista dei luoghi la Caserma dei pompieri n. 32 a cui verrà direttamente connesso un nuovo obiettivo, indaga alla caserma dei pompieri n. 32. Ottenuto tutto, torniamo in auto e settiamo come destinazione la base dei pompieri di Wilshire, al 4260 di Melrose Avenue. Dal punto di partenza, andiamo a destra e subito a sinistra su Mariposa Avenue. Proseguiamo verso nord sino all'incrocio con Melrose, riconoscibile dall'incrocio non in linea. Giriamo dunque a destra su Melrose Avenue e proseguiamo dritti sino alla caserma dei pompieri. Giunti sul posto, entriamo all'interno della caserma e raggiungiamo il tavolo di fronte Albert Lynch.

Caserma dei pompieri n. 32

Cole: Siamo arrivati il più in fretta possibile.

Herschel: Lynch.

Albert: Biggs. State investigando anche sull'incendio di Kenmore Avenue?

Herschel: Sì, perché?

Albert: Già che c'ero ho dato un'occhiata al posto.

Cole: Crede che l'incendio...?

Albert: Io guardo i fatti, Phelps. Tracce di esplosione. Nessun segno di acceleranti. I fili sembrano a posto. Venite a dare un'occhiata qui.

Herschel: Questa è la caldaia dei Sawyer, Al?

Albert: Esatto.

Cole: Sembra revisionata di recente.

Albert: Ho un'idea, ma è solo una teoria. Non ho modo di provere nulla...

Herschel: Al, se lo dici tu, ti ascoltiamo.

Albert: OK, Phelps. Tu sei un tipo sveglio. Hai una riserva di gas, un becco Bunsen come pilota, una valvola del regolatore; il pallone rappresenta il gas che si espande nella stanza. Per esplodere deve arrivare a contatto con la spirale insettifuga. Vediamo se riesci a ricostruire la catena degli eventi.

Ottenuti gli indizi caldaia revisionata da Varley e InstaHead modello 70, oltre a Reginald Varley tra le persone indagate, dovremo risolvere un piccolo e semplice puzzle. Mettiamo il palloncino a destra, il regolatore al centro e la fiamma a sinistra - rispetto alle posizioni iniziali, l'oggetto a sinistra va a destra, quello di destra a sinistra e il pezzo centrale resta al centro. Posizionati gli oggetti, apriamo il gas interagendo con la leva rossa a sinistra. Fatto questo, godiamoci l'esplosione e seguiamo il filmato.

Cole: Allora è così che fanno.

Albert: Forse. Potrebbe esserci un difetto di costruzione nelle valvole. Questa l'ho sistemata per il nostro esperimento, ma è meglio se parlate con la InstaHeat per vedere cosa dicono. La loro sede è al 262 di North Harvard Boulevard.

Herschel: Grazie, Albert.

Albert: E' un piacere, Biggs. Ci vediamo al prossimo show.

Concluso il filmato ed ottenuto l'obiettivo indaga alla fabbrica InstaHeat torniamo in auto e settiamo la fabbrica come destinazione. Dal punto di partenza andiamo a destra seguendo Melrose Avenue sino all'incrocio con Harvard Avenue, il settimo incrocio maggiore a sinistra. Raggiunta Harvard Avenue, non dovremo far altro che proseguire verso sud sino alla fabbrica delle caldaie. Giunti sul posto, parliamo con la segretaria.

Fabbrica InstaHeat

Cole: LAPD, siamo detective, signora. Dobbiamo parlare con qualche responsabile.

Segretaria: Capisco. Oggi in ufficio c'è il signor Rasic. Lo troverete nel suo ufficio.


Aggiunto Ivan Rasic nella liste delle persone coinvolte nel caso, usciamo dall'ufficio della segretaria dalla porta in fondo ed entriamo nell'ufficio in fondo a sinistra dove troveremo il nostro manager. Dopo una breve introduzione, si attiverà un interrogatorio.

Cole: Detective Phelps e Biggs. Incendi Dolosi. Stiamo investigando un paio di casi. Cosa può dirci di questo pezzo?

Ivan: Un regolatore di pressione di un modello 70. Lasciatemi dare un'occhiata. Abbiamo un problema. E' stato manomesso.

Cole: Cosa?

Ivan: Vedete questa guarnizione? Qui si forma una chiusura stagna. Il gas passa da qui a qui, e la guarnizione regola il flusso. E' stata montata a rovescio. Una modifica quasi invisibile, ma così il gas non si chiude mai del tutto.


Domanda: InstaHeat modello 70

Cole: Quindi ci sta dicendo che non è un difetto di fabbricazione o manutenzione.

Ivan: Non penso che ci siano difetti intrinseci nella progettazione del pezzo.

Interpretazione: Dubbio

Cole: Vuol dire che questa caldaia non vi ha mai dato problemi?

Ivan: In effetti, dal modello 70 abbiamo modificato il progetto.

Cole: Però ne installate ancora?

Ivan: E' la domanda. Il ritmo della costruzione delle nuove case è in crescita costante, e le soluzioni economiche utilizzano modelli fuori catalogo. Ne installiamo un centinaio a settimana, e non sono certo tutti difettosi.

Herschel: Ma neppure tutti sicuri.


Domanda: Libretto di manutenzione della caldaia

Cole: Queste guarnizioni sono soggette a usura?

Ivan: Dopo un po' perdono elasticità. La gomma però resiste diversi anni prima di degradarsi.

Cole: Quindi i nomi che ho visto, gli operai che fanno le riparazioni, sono tutti certificati e muniti di licenza.

Ivan: Certo che lo sono.

Interpretazione: Menzogna

Cole: Sta mentendo, Rasic. Secondo me i suoi operai non sono tutti certificati. A lei interessa solo vendere il più possibile.

Ivan: E come pensa di dimostrarlo, detective? Mi faccia il nome di un operaio che avrebbe potuo commetter un errore del genere.

Prova: Caldaia revisionata da Varley

Cole: Che ne dice di Reginald Varley?

Ivan: Sa di Varley? E' scappato qui da un altro stato per un problema di divorzio. Non è così grave.

Cole: Avete l'abitudine di assumere delinquenti, Rasic?

Ivan: Mi serve personale, detective. Questo boom è l'occasione di una vita.


Cole: Voglio una copia della lista degli installatori.

Ivan: Va bene, la prendo. Ecco qua. Sono circa una dozzina. In questo momento l'edilizia è in una fase di crescita esplosiva.

Ottenute le dichiarazioni di Ivan Rasic e la lista degli installatori raggiungiamo il telefono e mettiamoci in contatto con gli archivi della polizia in modo tale da aggiungere Walter Clemens alla liste delle persone indagate ed ottenere gli indizi fedina penale di Varley, fedina penale di Ryan e fedina penale di Clemens. Fatto questo torniamo a parlare con il responsabile.

Cole: La lista dei suoi dipendenti è una specie di corte dei miracoli, signor Rasi. Sono proprio tempi duri. Ha l'indirizzo di Clemens?

Ivan: Lavora in un cantiere tra Catalina e la Third.

Cole: E Ryan?

Ivan: Al momento lavora in un cantiere tra Normandie e la First Street.

Cole: Varley dove si trova?

Ivan: All'incrocio tra Beverly e Mariposa, al lavoro in un nuovo cantiere. Ehi, Varley è un bravo ragazzo. Non può perseguitare tutti i miei operai.

Cole: Questi operai hanno degli armadietti?

Ivan: Sì, ce l'hanno, ma hanno anche il diritto a un po' di privacy. Non serve un mandato o qualcosa del genere?

Herschel: Faccia strada e chiuda la bocca.

Conclusa la discussione, otterremo gli obiettivi interroga Walter Clemens, interroga Matthew Ryan e interroga Varley e il compito di ispezionare gli armadietti dei tre indagati. Seguiamo Rasic sino agli armadietti, dopodiché interagiamo con la fila di armadietti. All'interno dell'armadietto di Varley troveremo delle spirali insettifughe, all'interno dell'armadietto di Ryan invece troveremo una grande quantità di pamphlet anarchico di Ryan. Infine, nell'armadietto di Clemens troveremo un solo pamphlet anarchico di Clemens. Raccolte le prove all'interno dei tre armadietti, usciamo dalla fabbrica e dirigiamoci all'angolo tra la Third e Catalina, sul luogo di lavoro di Clemens.

Usciamo dalla fabbrica d retro e giriamo a destra in modo da percorrere Harvard Boulevard in direzione nord. Fermiamoci al primo incrocio e giriamo a destra entrando così su Beverly Boulevard. Da qui proseguiamo dritti per sei incroci girando a destra al settimo, Catalina Street. Percorriamo la strada in direzione sud e raggiungeremo il luogo di lavoro di Clemens e l'uomo che potremo tranquillamente interrogare.

Luogo di lavoro di Clemens

Cole: Biggs, LAPD. Vogliamo risposte, e le vogliamo in fretta.

Walter: OK, OK. Di che si tratta? Ditemi cosa volete.


Domanda: Conoscenza di Varley

Cole: Conosci Reginald Varley?

Walter: No. Non mi pare.

Interpretazione: Dubbio

Cole: La polizia di Detroit sta cercando Reginal Varley per omicidio. Vuoi finire incriminato per favoreggiamento, Clemens?

Walter: Ehi, ehi, ehi, ehi. Tutto quello che so è che Varley prende soldi extra per dare la precedenza al lavoro di qualcuno. Talvolta lo divide con altri.


Domanda: Impiedo presso la InstaHeat

Cole: Lavori per la InstaHeat?

Walter: Sì, ho un contratto con loro, allora?

Interpretazione: Dubbio

Herschel: Così la InstaHeat assume gli incendiari, eh?

Walter: E' da una vita che faccio questo lavoro. Avevmo messo tutto quello che avevo in quella casa e loro l'hanno data a quella sanguisuga di mia moglie. Mentre sono al lavoro glielo ciuccia a due fagiolari alla volta e poi si tiene la casa? Così l'ho ridotta in cenere, è vero. Le ho dato fuoco e l'ho guardata bruciare. Mi sono fatto la galera e lo rifarei.

Herschel: Scusa, Clemens. Hai fatto la cosa giusta.


Domanda: Conoscenza di Ryan

Cole: Conosci Matthew Ryan?

Walter: No. Il nome non mi dice nulla.

Interpretazione: Menzogna

Cole: Tu e Ryan siete della quinta colonna?

Walter: E come l'hai capito, intelligentone? Che prove hai? Mi hai pedinato agli incontri?

Prova: Pamphlet anarchico di Clemens

Cole: Abbiamo trovato un pamphlet nel tuo armadietto, Clemens. Il tuo nome potrebbe finire sulla lista del Comitato per le Attività Antiamericane.

Walter: Quella è roba di Ryan. Cereca sempre di dar via quella merda a tutti, mi fa incazzare. Ce l'ha con la compagnia.


Cole: Va bene, Clemens. Per adesso la passi liscia.

Walter: Allora, posso tornare al lavoro?

Herschel: Andiamocene, Phelps. Non è il nostro uomo.

Ottenute le dichiarazioni di Clemens torniamo in auto e settiamo una nuova destinazione, il luogo di lavoro di Varley sy Mariposa Avenue. Usciamo dal vialetto di retro e giriamo a destra seguendo Catalina Street sino all'incrocio. Qui andiamo a sinistra e proseguiamo dritti per due incroci curvando a destra al terzo, Mariposa Avenue. Da qui proseguiamo dritti verso nord e raggiungeremo Varley.

Luogo di lavoro di Varley

Cole: LAPD, Varley. Fermo o sparo!

Per tutta risposta, Varley se la darà a gambe. Mettiamoci dunque all'inseguimenti curvando subito a sinistra in modo da anticipare leggermente il nostro obiettivo sulla traiettoria. Proseguiamo dritti e giriamo a sinistra una volta superata la prima casa per poi continuare a correre tra le piante, alcune già piantate altri in vasi. Raggiunte le piante vedremo nuovamente Varley che avrà concluso la sua curva. Manteniamo una diagonale sulla sinistra tenendo davanti alla nostra faccia lo spazio che c'è tra la casa e le cataste di legno - la casa di fianco al pickup. Continuiamo da qui la nostra corsa così da raggiungere quasi Varley sul ponte di legno. Superato il ponte seguiamo l'uomo attraverso la casa e una volta fuori stiamo a sinistra in modo tale da non esser presi dal bulldozer. Una volta attraversata la strada avremo modo di scattare in avanti e placcare il nostro uomo.

E' possibile fermare il nostro sospetto anche sparando un colpo in aria, ma la strada seguita da Varley è talmente poco dritta da non avere quasi mai il tempo necessario per riempire la barra per lo sparo. Qualunque sia la tattica scelta, evitiamo che l'uomo raggiunga il suo pickup o fuggirà facendoci fallire il compito.

Cole: Perché sei scappato via, Varley?

Herschel: Tirerà a indovinare e dirò che sei lo stesso Reginald Varley per cui la polizia di Detroit ha emesso un mandato di cattura. Come sto andando?

Reginald: Prima di parlare voglio un avvocato.

Cole: Reginald Varley, sei in arresto per aver commesso una serie di incendi dolosi. E per omicidio. La polizia di Detroit chiederà la tua estradizione; fino ad allora sarai ospite di questa città.

Reginald: Incendi? Non potete accusarmi di quello.

Herschel: Chiudi il becco, e ringrazia che non ti spariamo.

Reginald: In questa città gli sbirri sono tutti pazzi?

Cole: Portalo via, agente.

Arrestato Reginald, non ci resta che un ultimo nome nella lista, Matthew Ryan. L'uomo si trova nella strada successiva, Normandie Avenue, all'angolo con la prima strada. Per raggiungerlo è sufficente tagliare per i giardini delle case in costruzione e girare a sinistra su Normandie Avenue. Giunti sul posto, prepariamoci ad un nuovo inseguimento.

Luogo di lavoro di Ryan

Cole: Matthew Ryan?

Matthew: Chi vuole saperlo?

Cole: Detective Phelps e Biggs. Squadra incendi dolosi.

Matthew: Incendi?

Herschel: Hai sentito bene.

Matthew: Metto questa roba in macchina e sono da voi.

Cole: Aspetta, Ryan... ho detto...

Herschel: Figlio di puttana...

Come accennato dunque, scatta un nuovo inseguimento, ma questa volta saremo in auto. Restiamo dietro a Ryan per tutto il percorso all'interno dell'area dei cantieri ed affianchiamolo solo una volta giunti in strada, farlo prima è eccessivamente rischioso per la gente in giro per i cantieri e per i vari ostacoli che rendono i percorsi decisamente stretti e non andatti al passaggio di due mezzi. Fermato Ryan, scatterà il solito filmato.

Cole: Perché sei scappato, Ryan?

Matthew: Avevo paura.

Herschel: Hai qualche ragione di aver paura, Ryan?

Cole: Matthew Ryan, ti dichiaro in arresto perché sospettato di aver commesso una serie di incendi dolosi.

Concluso il filmato torniamo in auto e dirigiamoci alla centrale di polizia di Wilshire, all'angolo tra la terza e Vermont. Come al solito, non è possibile dare indicazioni precise sul tragitto dato che è possibile fermare Ryan in momenti e luoghi differenti. Giunti a destinazione, prepariamoci ad una lunga sessione di interrogatori.

Stazione di polizia di Wilshire

Cole: Ho due sospetti.

James: Tu, Phelps, non hai proprio nulla. Biggs, Ryan ti aspetta nella stanza 1. Varley nella 2.

Herschel: Ehi, Hopkins, vedo che non hai perso l'abitudine di fare lo stronzo. Andiamo Phelps.

Ottenuta la posizione dei nostri sospetti dal comandante di turno, dirigiamoci prima da Ryan, nella stanza interrogatori 1, praticamente di fianco all'ingresso principale della stazione di polizia.

Cole: Evita di perdere tempo e togliti subito il peso dallo stomaco.

Matthew: Se questa è la battuta d'apertura, cercatene un'altra.


Domanda: Letteratura anarchica

Cole: Allora, vuoi cambiare il mondo, Ryan?

Matthew: Sì, lo voglio. Come qualsiasi persona sensata.

Cole: E tu stai dando il tuo contributo?

Matthew: Sì, è così.

Cole: E questo include il sabotaggio di una caldaia per distruggere un'azienda?

Matthew: Non so di cosa stai parlando.

Interpretazione: Menzogna

Cole: Questo è sabotaggio industriale, Ryan. Fa tutto parte della tua campagna.

Matthew: Stai delirando, detective? Quale campagna?

Prova: Pamphlet anarchico di Ryan

Cole: Il tuo armadietto è pieno di pamphlet. Clemens ci ha detto che sei sempre lì a distribuirli a tutti.

Matthew: Certo, distribuisco i pamphlet. Bisogna pur agire. Le caldaie della InstaHeat si rompono continuamente. Usano ancora quello schifoso progetto preso dalla Hephaistos.

Cole: La InstaHeat ha acquisito la Hephaistos?

Matthew: Loro, la Vulcan, Pyro e un sacco di altre aziende.

Cole: E tu lavori ancora per loro?

Matthew: Un uomo deve pur vivere.

Cole: E i dirigenti? Cosa pensi di loro, adesso?

Matthew: Usa l'immaginazione.


Domanda: InstaHeat modello 70

Cole: Sai come si fa a invertire la guarnizione della valvola del regolatore di un modello 70?

Matthew: No, non lo so.

Interpretazione: Menzogna

Cole: Con il tuo lavoro è impossibile che tu non sappia fare una modifica del genere. Stai mentendo, Ryan.

Matthew: E come pensi di dimostrarlo?

Prova: Dichiarazioni di Ivan Rasic

Cole: Il tuo capo alla InstaHeat ha detto che siete stati tutti addestrati. E' una riparazione comune. Gli stai dando del bugiardo?

Matthew: OK, allora diciamo che ne sono capace. Ma dov'è il problema? Ci sarebbe solo una perdita di ga e una piccola fiamma quando si riaccende il pilota.

Cole: E se invece si aspettasse a riattivare il pilota finché il gas non si è diffuso? Qual'è stata la causa dell'incidio a casa tua, Ryan?

Matthew: Lasciami in pace.


Domanda: Suburban Redevelopment

Cole: Cosa puoi dirmi della Suburban Redevelopment Fund?

Matthew: Nulla.

Interpretazione: Dubbio

Cole: Secondo me la Suburban è una facciata per i tuoi amici anarchici. Loro mandano la gente fuori città mentre tu dai fuoco alle loro case.

Matthew: La Suburban? E cosa c'entro io con quelli? Per quella faccenda devi parlare con Varley. E' lui che se la intende con quei fascisti.


Domanda: Accusa di tentato omicidio

Cole: Hai precedenti per reati di violenza?

Matthew: Niente del genere.

Interpretazione: Dubbio

Cole: Si stato accusato di tentato omicidio, Ryan.

Matthew: E' stato un processo scandaloso. Non hanno incolpato nessuno. Hanno detto che non potevano sapere che un'installazione difettosa poteva causare un incendio. Tutto quello che so è che io ho perso la mia famiglia... e l'azienda responsabile è stata assolta. Tu cos'avresti fatto?

Cole: Qual'è il nome dell'azienda?

Matthew: Hephaistos Water Heater Company.

Cole: Per il momento è tutto, Ryan.

Matthew: Quindi posso andare?

Herschel: Certo. Non appena i tuoi amici rossi assaltano l'edificio e ti portano via. Starai seduto qui finché non decideremo per quanto tempo rinchiuderti, idiota.

Ottenute le dichiarazioni di Matthew Ryan non incriminiamolo ed usciamo fuori dalla sala interrogatori 1 per dirigerci nella sala interrogatori 2 in modo tale da mettere sotto torchio anche Varley.

Cole: Sai che abbiamo preso Matthew Ryan, Varley? Per me tutto quello che dobbiamo fare è chiedere a lui, ti venderà subito.

Reginald: Fanculo Ryan. Socialistoide bastardo.


Domanda: Lavoro a casa Sawyer

Cole: Hai mai lavorato sulla Rosewood Avenue? Famiglia Sawyer?

Reginald: Forse... ma io vengo da fuori città, vado dove mi mandano. Non faccio molte riparazioni, però. In genere solo nuove installazioni.

Interpretazione: Menzogna

Cole: Perché menti, Varley? Se la Suburban vuole completare in fretta le nuove installazioni, perché perdere tempo con un rottame come la casa dei Sawyer?

Reginald: Secondo te starei mentendo solo perché non mi ricordo se ero lì oppure no? Puoi dimostrare che c'ero?

Prova: Caldaia revisionata da Varley

Cole: Il tuo nome è scritto all'interno dello sportello della caldaia.

Reginald: OK, mi hai beccato. La Suburban voleva che Sawyer se ne andasse. Lui si lamentava della caldaia, così loro gli hanno offerto la manutenzione gratuita per ingraziarselo. Però lui li ha fregati, perché ha continuato a non vendere.


Domanda: Suburban Redevelopment

Cole: Dicono che sei sul libro paga di qualche costruttore, sai?

Reginald: Mai. Ho i miei principi.

Interpretazione: Menzogna

Cole: Come ha fatto la Suburban a ricattarti? Hanno scoperto i tuoi precedenti?

Reginald: Non ho nessun rapporto con la Suburban. Stai solo perdendo tempo.

Prova: Dichiarazioni di Matthew Ryan

Cole: Ryan dice che gli hai offerto di condividere con lui la tua percentuale. Lo dirà anche in tribunale.

Reginald: La Suburban ha tempi strettissimi per portare a termine alcuni grossi contratti. Ci sono scadenze che però non può permettersi di sforare. Perciò, sì, ho preso soldi da loro. Ma lo fanno tanti altri, no? Carpentieri, elettricisti, idraulici. Non è una gran cospirazione.


Domanda: InstaHeat modello 70

Cole: Cosa succede se si inverte la guarnizione di un modello 70 della InstaHeat?

Reginald: Sì, mi è capitato di fare quell'errore. Quando si riaccende la fiamma pilota c'è un bel botto.

Cole: Perciò non hai sabotato deliberatamente la caldaia di casa Sawyer?

Reginald: Certo che no. Sei fuori di testa?

Interpretazione: Menzogna

Cole: Non ti credo, Varley. La Suburban vuole levare di mezzo alcuni proprietari che non intendono vendere la loro casa.

Reginald: Sei fuori di testa. Dove sono le prove che dimostrano in qualche modo che sono responsabile dell'incendio?

Prova: Spirali insettifughe

Cole: Gli incendiari usano sigarette e spirali insettifughe come micce lente. Nel tuo armadietto c'è una confezione di spirali.

Reginald: Ehi! Quella è roba di Ryan, capito? Ha chiesto a me di tenerla perché il suo armadietto è pieno di stupidi pamphlet. Credevo che gli servisse per il campeggio.


Cole: Per adesso abbiamo finito.

Reginald: Quindi ora cosa succede?

Cole: Tornerai a Detroit per affrontare l'accusa di omicidio o starai qui per rispondere degli incendi.

Concluso anche l'interrogatorio di Reginald Varley, torniamo nella prima sala interrogatori per incriminare Matthew Ryan degli incendi dolosi e dell'assassinio della famiglia Sawyer.

Cole: Matthew Ryan, ti accuso di aver appiccato una serie di incendi e di aver ucciso Hank Sawyer, Edwina Sawyer, Henry Sawyer e Jessica Sawyer.

Mattew: Avete preso un innocente. Mi avete sentito? Non ho provocato alcun incendio, non ho ucciso quella gente.

Incriminato Ryan, la scena si sposterà all'ingresso della stazione di polizia per il solito filmato conclusivo in cui il nostro lavoro verrà valutato.

Archibald: Phelps, quello che hai fatto alla tua famiglia non è il comportamento di un buon americano...

Cole: Mia moglie mi ha cacciato di casa, capitano.

Archibald: Ti ho forse chiesto qualcosa? Sta' zitto e apri le orecchie. Stavo dicendo - prima di essere interrotto - che hai fatto un ottimo lavoro sul caso Steffens-Sawyer. E' difficile ottenere qualche risultato nei casi di incendio doloso, quindi complimenti.

Herschel: E io allora? Non merito una medaglietta, un lecca-lecca, qualcosa del genere?

Archibald: Ciò che meriti è un altro caso. Sfortunatamente è una brutta storia.

Si conclude così il nostro primo caso della Incendi Dolosi, senza ombra di dubbio uno dei più lunghi e complessi. Restano ancora a piede libero i corresponsabili degli incendi e della morte dei Sawyer, ma Cole è un mastino e sicuramente non lascerà andar via la preda solo per un "uovo oggi".

Cinque stelle

Ogni caso della storia di L.A. Noire viene valutato dal capo del dipartimento con un voto che può andare da un minimo di una ad un massimo di cinque stelle. Minore sarà il tempo perso e maggiore la precisione nel trovare indizi e fare le domande corrette, migliore sarà la valutazione finale che otterremo. Non esistono tempi specifici o obiettivi minimi, tutto sta nel non compiere errori e nel guidare quanto più correttamente possibile in modo tale da non creare danni alla città, all'auto o alle persone. E' possibile ottenere la valutazione a cinque stelle rigiocando lo stesso caso attraverso l'apposita funzione nel menu alla voce Casi - ovviamente l'opzione sarà attiva solo dopo aver ultimato il caso una prima volta.

Siamdo di fronte ad uno dei più lunghi casi del gioco, forse decisamente il più ampio. Nonostante ciò però raccolta di oggetti e interrogatori non sono complessi da superare, a fregarci quasi sempre dunque è la precisione nella guida, dovremo muoverci molto e l'inseguimento in auto rischia di far alzare alle stelle il livello dei danni creati. Cerchiamo quindi di far guidare il nostro compagno se puntiamo alle cinque stellete e assicuriamoci di incastrare la persona giusta.

Video

Qui di seguito potete visionare il video in formato 720p HD della missione - il video è una guida visiva a quanto bisogna fare durante la missione per concluderla al meglio. Il video mostra il completamento della missione con la tattica ideale per ottenere le cinque stelle come valutazione finale del lavoro, il video pertanto mostrerà tutti i filmati, gli indizi, gli interrogatori e le fasi di guida seguendo le strade migliori da percorrere per raggiungere ogni punto di interesse all'interno del caso.



Warning: include(/home/gtaser/my_domains/lanoire/scripts/addthis.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 141

Warning: include(): Failed opening '/home/gtaser/my_domains/lanoire/scripts/addthis.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php') in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 141

Warning: include(/home/network/public_html/ads-stats-ugo-network/ads-300x250.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 143

Warning: include(): Failed opening '/home/network/public_html/ads-stats-ugo-network/ads-300x250.php' for inclusion (include_path='.:/php5.5/lib/php') in /web/htdocs/www.lanoire-crimes.com/home/www/it/rewrite_index.php on line 143